Confronto tra i conti correnti delle banche online, gestibili da casa che offrono la possibilità di utilizzare il mobile banking, semplicemente scaricando un'applicazione.

I migliori conti correnti online gestibili con lo smartphone

Conto Corrente N26 - Comparabanche.it
Conto Corrente N26: è un conto che si gestisce direttamente online, associato ad esso vi è la carta di debito del circuito Mastercard.

Promozione: fino a 50 € in credito su Glovo.

Recensioni: 
****
Can.: 
0,- €
TAN: 
0,00 %
Conto Revolut Standard - Comparabanche.it
Conto Revolut Standard: si tratta di un conto completamente gratuito, comodo per chi viaggia all'estero che permette il pagamento in 150 valute differenti.
Recensioni: 
****
Can.: 
0,- €
TAN: 
0,00 %
Bunq Premium - Comparabanche.it
Bunq Premium: gestibile con un'applicazione, consente di aprire fino a 25 conti correnti, ciascuno con un proprio Iban e di richiedere fino a 3 carte di debito.

Promozione: Prova gratuita di 1 mese

Recensioni: 
****
Can.: 
95,88 €
TAN: 
0,27 %
Conto Revolut Premium - Comparabanche.it
Conto Revolut Premium: include nel pacchetto assicurazioni, spese mediche, di viaggio e di prelievo senza commissioni aggiuntive per un totale di 400 euro.
Recensioni: 
****
Can.: 
95,88 €
TAN: 
0,00 %
N26 Black - Comparabanche.it
N26 Black: consente di trasferire denaro in 19 valute senza commissioni aggiuntive ed include anche una serie di coperture assicurative.

Promozione: fino a 50 € in credito su Glovo.

Recensioni: 
****
Can.: 
118,80 €
TAN: 
0,00 %
Conto Revolut Metal - Comparabanche.it
Conto Revolut Metal: prevede fino ad un massimo di Cashback dell'1 % su tutti i pagamenti che vengono effettuati in 29 valute.
Recensioni: 
****
Can.: 
167,88 €
TAN: 
0,00 %
N26 Metal - Comparabanche.it
N26 Metal: con particolari agevolazioni per i partner di N26 ed un servizio di assistenza contattabile attraverso l'applicazione scaricabile sullo smartphone.

Promozione: fino a 50 € in credito su Glovo.

Recensioni: 
****
Can.: 
202,08 €
TAN: 
0,00 %

Che cosa sono i conti online?

Attualmente è possibile aprire un conto corrente online in pochi minuti, ma cos'è un conto online e quanti ne esistono sul mercato?

Un conto online è un conto che viene messo a disposizione dalle banche digitali che non hanno una sede fisica e si differenzia da quello tradizionale perché il cliente deve recarsi in filiale per svolgere tutte le operazioni.

Ci sono anche i conti correnti misti messi a disposizione dalle banche che nascono come tradizionali, ma sono gestibili anche tramite piattaforma online.

Attualmente vi sono molti conti online disponibili sia per privati, sia per chi ne ha bisogno per la propria attività lavorativa, che può essere quella di una grande azienda oppure di un lavoratore autonomo; questi conti sono gestibili con una semplice applicazione scaricabile sul proprio smartphone.

Come si apre un conto online gestibile con il cellulare?

L'apertura di un conto online risulta essere molto più agile di quello tradizionale, in genere viene richiesta poca documentazione ed il controllo delle informazioni del richiedente necessita di poco tempo, per cui si può aprire un conto velocemente.

Se sono conti che si gestiscono con un un'applicazione, dopo il controllo dei dati vengono inviati i dettagli per poterla scaricare.

Al momento sul mercato esistono molti conti online, tra i più importanti sono da citare: N26, Revolut, Bunq Weststeincard.

Le banche virtuali che mettono a disposizione questi conti correnti, in genere sono protette dal Fondo Bancario di Garanzia fino ad un massimo di 100.000 euro, nel caso si tratti invece di istituti di moneta elettronica, le licenze sono limitate.

Cosa non si può fare con un conto online?

È bene tenere presente, che rispetto ai conti offline, quelli online hanno dei limiti, in alcuni casi ad esempio non prevedono più di un intestatario, oppure non possono essere mai in rosso.

Quanto costa un conto bancario online?

Il costo di un conto online varia a seconda del pacchetto offerto, i conti base generalmente sono gratuiti mentre altri conti personali con ulteriori servizi sono, invece, a pagamento, stesso vale per i conti aziendali che, in genere non sono gratuiti, ma mettono a disposizione dei loro clienti, oppure di un'azienda, maggiori servizi e possibilità per chi abbia un'attività lavorativa autonoma.

Per chi sono maggiormente adatti questi conti?

I conti online risultano essere maggiormente conosciuti dai giovani che non hanno ancora bisogno di un conto bancario più ampio e che hanno una maggiore capacità di movimento con la rete; sono molto utili per chi viaggia o chi preferisca o sia costretto ad operare principalmente da casa.

Inoltre i conti online rendono le operazioni bancarie più agili e senza limiti orari di operatività. È bene tener conto che alcuni conti attualmente sul mercato, sono presentati da banche straniere, ed è indispensabile operare su una piattaforma o interagire con un servizio clienti in inglese.

Interessante anche leggere:

Differenze tra un conto tradizionale ed un conto online

Gli Italiani, l'utilizzo dei conti online ed il Mobile Banking, dati e sviluppi dell'ultimo anno